Etico e sostenibile

Il mondo, la vita, i rapporti, il lavoro….non sono difficili ed incomprensibili.
Siamo noi che li abbiamo resi complicati.


L'uomo e la famiglia al primo posto

Mettendo al primo posto l’uomo, le famiglie e i valori da questi rappresentati, EtiCompro tutela e tutelerà sempre queste figure, i loro dati e la loro privacy.
Nessun dato sarà strumentalizzato e analizzato per fini commerciali e/o altro.

In tal senso, in tutto il nostro progetto può dirsi open perchè non ci sono sorprese nè vincoli strani. Infatti non troverete abbonamenti, rinnovi mascherati e tantomeno, costi nascosti.
Abbiamo anche noi dei costi, ma in un momento difficile ci siamo messi una mano sul cuore ritenendo fosse giusto lasciare massima libertà di utilizzo.
Il tutto nel pieno rispetto della filosofia DAUA, che è il cuore progettuale di tutte le nostre idee.
Gli unici costi (piccolissime percentuali) ci servono solamente per mantenere il sistema.

Il ragionamento

Il nostro ragionamento è molto semplice: fornendo un aiuto concreto e funzionale alle Attività lavorative e alla famiglie si riesce a garantire un risparmio generale e, al tempo stesso, ad allontanare la povertà dalle famiglie e dai nostri figli.

Aiuto alle famiglie → Aumento del risparmio economico domestico → Maggiore serenità nel clima familiare

Aiuto alle aziende → Mantenimento ritmo lavorativo → Mantenimento posti di lavoro → Nessun licenziamento → Maggiore serenità nel clima familiare

Con e per le nuove generazioni

EtiCompro vuole essere anche una piattaforma sociale a medio-lungo termine, che possa avere una continuità importante anche in futuro.
Per questo motivo abbiamo bisogno e vogliamo coinvolgere le nuove generazioni nella creazione di una nuova immagine dell’Italia e, perchè nò, anche delle sue Aziende.

Con gli anziani

La recente crisi, dovuta agli effetti del coronavirus, ha minato quelli che erano i nostri equilibri ed il nostro senso di sicurezza.
La nostra vita quotidiana ha subito delle pesanti limitazioni, che hanno messo a rischio il nostro spirito.
Gli esperti dicono che (probabilmente) dovremo abituarci ad altre epidemie e ad altri stop generali. Proprio per evitare di ritrovarci impreparati, abbiamo pensato a tutti.

Anche a chi viene spesso trascurato.

Vogliamo che la nostra piattaforma possa essere di aiuto anche per quelle categorie più indifese e al tempo stesso meno pronte ad affrontare i nuovi cambiamenti: i nostri anziani.
In tal senso sarà creata un’area dedicata ed appositamente studiata per permettere loro di interagire per soddisfare le proprie necessità interfacciandosi direttamente con tutto ciò che fa parte del nostro know how.

Top